Divisori di campione RT 6.5 - RT 75

Close

Lingua:


Un'analisi significativa e comparabile è strettamente legata ad un'accurata manipolazione. Solo un campione rapprsentativo dell'aliquota iniziale può fornire risultati analitici significativi. I divisori di campione assicurano la rappresentatività di un campione e quindi la riproducibilità di un'analisi. I divisori della serie RT sono ideali per una suddivisione del campione on site. Sono semplici da usare, da pulire e non hanno bisogno di corrente elettrica.

Esempi applicativi

clinker di cemento, prodotti chimici, caffè, materiali da costruzione, fertilizzanti, riempitivi, farine, cereali, metalli in polvere, sali minerali, frutta con guscio, sabbia, semi, terreni, detersivi, ...

Vantaggi prodotto

  • per utilizzo in laboratorio ed in linea
  • procedimento di divisione manuale ad elevata precisione
  • Processo di ripartizione in accordo con DIN 51701/Pt 4

Caratteristiche

Applicazioni campionamento e ripartizione del campione
Campo di applicazione agricoltura, biologia, chimica / plastica, materiali da costruzione, ingegneria / elettronica, ambiente / riciclaggio, cibo, geologia / metallurgia, vetro / ceramica, medicine / farmaci
Materiale in ingresso materiali sfusi
Dimensione materiale in ingresso*: RT 6.5: ~ 4 mm
RT 12.5: ~ 8 mm
RT 25: ~ 16 mm
RT 37.5: ~ 25 mm
RT 50: ~ 33 mm
RT 75: ~ 50 mm
Dimensione lotto/ Quantità in ingresso*: RT 6.5: ≤ 3 l
RT 12.5: ≤ 3 l
RT 25: ≤ 16 l
RT 37.5: ≤ 16 l
RT 50: ≤ 16 l
RT 75: ≤ 16 l
Numero di frazioni 2
W x H x D RT 6.5: 300 x 270 x 250 mm
RT 12.5: 300 x 270 x 250 mm
RT 25: 620 x 420 x 260 mm
RT 37.5: 620 x 420 x 260 mm
RT 50: 620 x 420 x 260 mm
RT 75: 620 x 420 x 260 mm
Peso netto RT 6.5: ~ 3.5 kg
RT 12.5: ~ 3.5 kg
RT 25: ~ 21.5 kg
RT 37.5: ~ 21.5 kg
RT 50: ~ 21.5 kg
RT 75: ~ 21.5 kg

Prego notare:
*in funzione del materiale e della configurazione strumentale

Principio di funzionamento

Con i divisori, un contenitore è utilizzato per dosare nella testa di divisione il proodotto ben miscelato. Il materiale passa attraverso le scanalature alternate e finisce in due ricettacoli posti sotto le uscite delle teste di divisione. Con ogni operazione il campione viene diviso in due parti. Questo può essere ripetuto quanto necessario fino a che la si ottiene la quantità voluta che sarà esattamente ripartita.

Soggetto a modifiche tecniche ed errori