Mulini a dischi

I mulini a dischi Retsch presenti in questa pagina del sito sono impianti dalle eccellenti performance e dal design robusto adatti alla micro macinazione di materiali medio-duri, fragili e fibrosi. Grazie alle loro caratteristiche tecniche come l’alta velocità di vibrazione e l’elevata finezza finale raggiungibile, questi mulini a dischi permettono di abbreviare i tempi di macinazione, garantendo risultati altamente riproducibili e materiali dall’elevata finezza, utili per l’analisi spettroscopica.

Tra le tipologie di materiali lavorabili con i mulini a dischi Retsch si trovano: cemento, carbone, componenti elettronici, vetro, ossidi metallici, minerali e silicati, solo per citarne alcuni.

Tutti gli impianti di frantumazione prodotti dall’azienda sono dispositivi dalle alte prestazioni, versatili e affidabili. Consultate le singole pagine prodotto per conoscere nel dettaglio le specifiche tecniche di ogni mulino a dischi Retsch.

  • Mulino a dischi vibranti RS 200

    Mulino a dischi vibranti RS 200
    • Materiale in ingresso: medio-duro, duro, fragile, fibroso
    • Pezzatura materiale in ingresso: < 15 mm
    • Finezza finale*: < 20 µm
  • Mulino a Dischi Vibranti RS 300 XL

    Mulino a Dischi Vibranti RS 300 XL
    • Materiale in ingresso: medio-duro, duro, fragile, fibroso
    • Pezzatura materiale in ingresso: < 20 mm
    • Finezza finale*: < 20 µm
  • Mulino a dischi DM 200

    Mulino a dischi DM 200
    • Materiale in ingresso: medio-duro, duro, fragile
    • Pezzatura materiale in ingresso: < 20 mm
    • Finezza finale*: < 100 µm
  • Mulino a dischi DM 400

    Mulino a dischi DM 400
    • Materiale in ingresso: medio-duro, duro, fragile
    • Pezzatura materiale in ingresso: < 20 mm
    • Finezza finale*: < 50 µm