Macinazione delicata fino al range nanometrico

Il nuovo PM 100 CM permette una macinazione delicate con minor incremento di temperature.

Il nuovo Mulino Planetario PM 100 CM offre tutte le performance e convenienze del classico PM 100. Polverizza e miscela materiali soffici, da medio duri ad estremamente duri, fragili e fibrosi e viene utilizzato ogni qual volta si debba raggiungere un grado di finezza nell’intorno dei sub micron; è inoltre adatto alla macinazione a secco e ad umido. In contrasto con il PM 100 il rapporto di velocità del piatto rotante rispetto alla giara è 1:-1: il mulino opera in modo centrifugo. Il risultato è un diverso movimento interno delle sfere, così che il campione non è frantumato dalle forze di impatto, bensì delicatamente macinato per effetto della pressione e della frizione che permettono un minor incremento di temperatura all’interno della giara ed una minor abrasione. Il PM 100 CM offre un’eccellente alternativa per tutte le applicazioni dove la macinazione non deve necessariamente avvenire con massima forza di impatto.


 


Il nuovo sistema di misura PM GrindControl
Quando il mulino planetario è utilizzato per processi come la sintesi chimica o la lavorazione di leghe metalliche, può essere utile monitorare o documentare i valori di pressione e temperatura all’interno della giara di macinazione. Per queste applicazioni, Retsch ora offre il nuovo sistema di misura PM GrindControl. Un sensore inserito nel coperchio della giara manda un segnale digitale ad un ricevitore USB connesso ad un PC: vengono misurati più di 200 valori al secondo. I dati trasmessi possono

Torna alla panoramica